Magazine

Caloni: “Galliate è un piccolo sogno che si realizza”

Inaugurata la nuova sede operativa in provincia di Novara

Caloni: “Galliate è un piccolo sogno che si realizza”

Galliate è un piccolo sogno che si realizza”. Nicola Caloni definisce così la nuova sede operativa in provincia di Novara. Si potrebbe etichettare come un gran bel regalo per gli 80 anni dalla fondazione dell’azienda di trasporti di Seregno, in provincia di Monza, di certo si tratta di un investimento a lungo termine che ribadisce nuovamente la ferma volontà di avere una copertura sempre più capillare del territorio italiano. Perché un’apertura ad ovest di tale portata sancisce, nella maniera più eloquente, un piano d’espansione in zona pianificato già da tempo. 

Programmazione, investimento e lungimiranza tre punti-cardine nella filosofia di Caloni Trasporti, rimarcati nel giorno dell’inaugurazione della struttura – sita in via Mattei - più che mai pronta per ribadire l’assoluta competitività sul mercato andando a soddisfare in maniera sempre più efficace le esigenze della clientela: “Siamo felici ed orgogliosi – ha detto Caloni – di questo impianto, studiato in ogni dettaglio affinché la nostra presenza in un’area storicamente tra i fiori all’occhiello dell’industria italiana sia sinonimo di passi avanti costanti. Il primo è stato fatto e vogliamo inquadrarlo come tale proprio perché sono convinto che proseguiremo sulla strada giusta riuscendo, gradualmente e mantenendo la nostra linea, ad allargare il raggio”.

Tra i tanti partecipanti (per il VIDEO dell'evento clicca QUI), il sindaco uscente di Galliate Davide Ferrari: “Quando un’azienda decide di entrare in modo così deciso su un territorio – ha sottolineato il primo cittadino– porta ricchezza, lavoro e dinamismo. Mi fa piacere che Caloni abbia fatto questo passo nella nostra terra, che spesso in passato si è trovata a sopperire a tante difficoltà, auspicando al contempo una proficua collaborazione con l’amministrazione che verrà”. 

 

 

Tag

Vuoi rimanere informato sul Mondo Caloni? Iscriviti alla nostra newsletter