Magazine

“Vietato dire non ce la faccio!”: Caloni Trasporti alla Sport Week di Seregno

Appuntamento giovedì 6 giugno alle 21

“Vietato dire non ce la faccio!”: Caloni Trasporti alla Sport Week di Seregno

“Vietato dire non ce la faccio!” è il titolo di un libro scritto da Nicole Orlando. Ventisei anni, piemontese, pluricampionessa europea e mondiale di atletica leggera per atleti con disabilità intellettiva e relazionale, Nicole Orlando è ormai un’icona dell’Italia positiva, dell’Italia che non si arrende.
Nicole Orlando sarà uno degli ospiti d’onore di Seregno Sport Week, in particolare interverrà ad un incontro dibattito dedicato a sport e disabilità. Una serata dal titolo “Vietato dire che non ce la faccio!” e a cui parteciperà anche Roberto Bargna, medaglia d’oro nel ciclismo su strada ai Giochi Paralimpici di Londra 2012. 
L’appuntamento è per giovedì 6 giugno alle ore 21 in piazza Concordia, a Seregno. L’evento è sostenuto dalla ditta Caloni Trasporti, che ha sede a Seregno.

Alberto Rossi, sindaco: “Tenevamo fortemente a dedicare un momento importante della Seregno Sport Week al tema di sport e disabilità. Un momento di passione e forza di volontà, al di là di ogni retorica. Abbiamo l’opportunità di avere due testimonial di primissimo livello, due campioni di sport e di vita come Nicole Orlando e Roberto Bargna. Li proponiamo alla città, in uno spazio appositamente attrezzato in piazza Concordia, nella via dell’animato passeggio serale del giovedì sera nella Seregno d’estate. Una scelta simbolica, perché il messaggio che portano Nicole e Roberto possa arrivare direttamente nel cuore della città”.

Nicola Caloni, titolare Caloni Trasporti: “Caloni Trasporti è convinta da sempre che le aziende siano una parte attiva della società civile. Ecco perché compie questo primo passo con il Comune di Seregno auspicando diventi soltanto il punto di partenza di una proficua e duratura collaborazione. In particolare abbiamo concordato un sostegno all’iniziativa riguardante sport e disabilità perché sono due ambiti che ci stanno particolarmente a cuore e che, per questo, ci vedono impegnati da tempo in prima linea su entrambi i fronti”.

Tag

Vuoi rimanere informato sul Mondo Caloni? Iscriviti alla nostra newsletter