Magazine

Cpa dona un’auto all’Hospice Santa Maria delle Grazie

N.Caloni: " Siamo riusciti ancora ad incanalare ottimamente le risorse raccolte da Cancro Primo Aiuto"

Cpa dona un’auto all’Hospice Santa Maria delle Grazie

 

Cancro Primo Aiuto, una certezza per l’aiuto a chi ne ha bisogno.

La Onlus brianzola, di cui Nicola Caloni è vicepresidente, prosegue la sua incessante attività concretizzando lodevolmente gli sforzi profusi. L’ultimo, in ordine di tempo, è la donazione di una vettura all’Hospice Santa Maria delle Grazie Fondazione don Gnocchi di Monza.

L’auto sarà destinata al Servizio Cure Palliative domiciliari che l’Hospice svolge da diversi anni e che, attualmente, coinvolge sei medici, otto infermieri più due operatori socio sanitari, una psicologa e un assistente sociale e si svolge prevalentemente nel distretto di Monza e in altri comuni delle aree di Desio e Carate.

“Siamo riusciti – ha detto Caloni - ad incanalare ottimamente le risorse raccolte da Cancro Primo Aiuto. Non è sempre un’impresa facile, a volte si rischia di disperderle. La conoscenza della sanità lombarda e di realtà questa ci agevola nella nostra missione”.

Grande soddisfazione anche nelle parole dell’amministratore delegato di CPA Flavio Ferrari: “Questa donazione – ha spiegato - rientra nella nostra missione di offrire, dove possibile, servizi che la sanità pubblica non riesce a soddisfare. Tra l’altro, quest’hospice è il primo che abbiamo contribuito a realizzare ed è stata un’esperienza fondamentale negli interventi che poi abbiamo portato avanti negli anni in strutture simili”. 

 

Tag

Vuoi rimanere informato sul Mondo Caloni? Iscriviti alla nostra newsletter