Magazine

CPA, sotto una giacca a vento batte
sempre più forte il cuore della solidarietà

Ad oggi sono una ventina i politici, ovviamente bipartisan, che ne sono stati omaggiati

CPA, sotto una giacca a vento batte <br />
sempre più forte il cuore della solidarietà

La solidarietà non conosce bandiere e neppure colore politico.


Cancro Primo Aiuto, la onlus brianzola della quale è vicepresidente Nicola Caloni, ha omaggiato svariate figure politiche con la giacca a vento invernale.

Peraltro alcune di esse fanno anche parte a titolo onorifico o attivamente dell’associazione presieduta da Flavio Ferrari. Eccole nel dettaglio: Francesca Brianza (Vice-presidente - Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Lombardia), Martina Cambiaghi (Assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia), Davide Carlo Caparini (Assessore al bilancio, Finanza e Semplificazione), Angelo Ciocca (Eurodeputato - Lega Nord), Jari Colla (Deputato Lega Nord), Dimitri Donati (Responsabile Segreteria Assessorato Sport e Giovani), Attilio Fontana (Presidente Regione Lombardia), Lorenzo Fontana (Ministro per la famiglia e le disabilità), Eleonora Frigerio (Presidente Consorzio Parco Valle Lambro e Assessore Comune di Carate Brianza), Giulio Gallera (Assessore al Welfare), Giorgio Gori (Sindaco di Bergamo - Partito Democratico), Paolo Grimoldi (Deputato Lega Nord e Segretario Nazionale Lega Lombarda), Giulia Martinelli (Capo segreteria Presidente  Attilio Fontana), Vinicio Peluffo (Deputato  - Partito Democratico Segretario Regionale PD in Lombardia), Silvia Piani (Assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e pari opportunità), Simone Rasetti (Direttore  Generale Sport e Giovani), Antonio Rossi (Sottosegretario con delega ai grandi eventi sportivi), Fabrizio Sala (Vicepresidente Regione Lombardia e assessore per la Ricerca, innovazione, Università, Export ed Internazionalizzazione), Matteo Salvini (Ministro dell'Interno e Vicepresidente del Consiglio) e Massimo Sertori (Assessori agli Enti locali, Montagna e piccoli comuni). 

A loro va aggiunto Balazs Kohut, ambasciatore straordinario e plenipotenziario d'Ungheria, ulteriore segnale della spinta verso il paese magiaro alla quale sta lavorando alacremente Nicola Caloni. 

Vuoi rimanere informato sul Mondo Caloni? Iscriviti alla nostra newsletter