Magazine

EasyJob diventa JobStations: Caloni Trasporti case history

Taglio del nastro per il progetto della cooperativa monzese Novo Millennio, in collaborazione con Fondazione Accenture

EasyJob diventa JobStations: Caloni Trasporti case history

La cooperativa Novo Millennio ha inaugurato il progetto JobStations, un centro di smart working assistito, dedicato a persone che soffrono di un disturbo psichico, che possono così lavorare, secondo le modalità del telelavoro, per aziende profit.

In prima linea Caloni Trasporti, che ha già assunto due telelavoratori – Stefano e Giovanni - con un contratto a tempo determinato.

Il progetto è promosso con la Fondazione Progetto Itaca Onlus, Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Bertini Malgarini Onlus, che a loro volta hanno già attivato diverse postazioni di JobStations a Milano e Roma: dal 2012, grazie ad esse, 52 persone sono entrate nel mondo del lavoro. Il “primo atto”, che si è tenuto nella sede di Novo Millennio a Monza, è stato impreziosito dall’intervento via Skype di Peppe Dell’Acqua, luminare nel campo della psichiatria e allievo di Franco Basaglia, promotore della Legge 180, prima e unica legge quadro che impose la chiusura dei manicomi e regolamentò il trattamento sanitario obbligatorio, istituendo i servizi di igiene mentale pubblici. Ciò ha fatto dell'Italia il primo (e al 2017, finora il solo) paese al mondo ad abolire gli ospedali psichiatrici.

Rinnovo il mio impegno – ha detto il presidente Nicola Caloni -, ma queste sono situazioni che meriterebbero ancor più risalto. Dovrebbero divenire la normalità ed ecco perché vorrei una partecipazione ancor più ampia. Non solo dei soggetti interessati. Con l’aiuto delle istituzioni si può agevolare l’incrocio con le aziende. Caloni Trasporti non è più brava di altri, semplicemente si è creata la situazione ideale per far decollare il tutto”.

Le JobStations sono postazioni nelle quali i lavoratori, assistiti dai tutor, possono operare in luoghi protetti ed accoglienti separati dall’azienda, ma in costante contatto con essa.

Tag

Vuoi rimanere informato sul Mondo Caloni? Iscriviti alla nostra newsletter