Magazine

Ungheria e Porto di Genova

La forza della sinergia tra due punti strategici

Ungheria e Porto di Genova

 

Si è svolto venerdì mattina – 11 ottobre 2019 - al Palazzo San Giorgio di Genova l’evento Logistica e Sistema Portuale” fortemente voluto dall’Autorità di Sistema Portuale di Genova e Savona, dal Console Onorario di Ungheria e dal Console Generale e Ambasciatore Plenipotenziario di Ungheria. 

L’appuntamento – focalizzato sul tema della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione in termini di logistica – ha sottolineato la forte sinergia presente tra Ungheria e Italia, con particolare attenzione rivolta al Porto di Genova. Scopo dell’occasione è stato il consolidamento di un percorso di reciproca conoscenza e possibile collaborazione futura anche su progetti europei innovativi. 

Presente alla Tavola rotonda anche Nicola Caloni, in qualità di imprenditore italiano nel settore logistico che da tempo opera proficuamente in Ungheria: una scelta mirata, quella dell’azienda di Seregno, che da anni vede il Paese magiaro come una realtà consolidata dove commercializzare i propri servizi ed ampliare il business. Nicola Caloni ha dichiarato:

"E’ stata l’ennesima conferma che i rapporti tra Ungheria ed Italia sono ottimi. Ringrazio il Console per l’invito e per la concreta disponibilità e collaborazione che quotidianamente dimostra nei confronti delle aziende italiane. I porti italiani, in particolare Trieste e Genova, sono indubbiamente i perfetti punti chiave per un sistema logistico efficiente che colleghi i nostri amici ungheresi con il resto del Mondo. l’Ungheria, priva di sbocchi sul mare, in Italia può considerarsi a casa propria e può contare sulla nostra piena collaborazione"

L’amicizia tra le due nazioni non potrà che agevolare e velocizzare un percorso di cooperazione economica di interesse comune, a vantaggio dei nostri Paesi e nell’interesse dell’Europa. 

 

 

 

 

 

Vuoi rimanere informato sul Mondo Caloni? Iscriviti alla nostra newsletter